La Bella e la Bestia (quale farsi tra le due?)

la Bella e la Bestia

La Bella o la Bestia? Quale farsi? Potrebbe essere stata scelta la B…

La Bella e la Bestia? Un lettore che mantiene l’anonimato, ci racconta di quando si è trovato a dover puntare o sulla bella (la “strafiga”) o sulla bestia (la “inattraente”). Sesso Tra Sfigati è contrario alla discriminazione fisica, ed è per una sessualità raggiungibile e adatta a tutti, quindi fa un tifo accanito per la bestia. Vediamo com’è andata a finire…

(Attenzione, questo articolo può contenere descrizioni di sesso esplicito, ma sempre improntate a una sessualità positiva e non pornografica)

SCENDO GIU’ AL BAR… e vedo un’amica che non vedevo da tempo. E’ seduta con un’altra ragazza, sexy già a vederla da lontano. La mia amica è una che molti definirebbero “inchiavabile”, quella che al massimo fa simpatia.  Mi indica il pezzo di patata accanto a lei e mi dice: “Vedi, ho anche delle amiche fighe. Io e lei siamo come la bella e la bestia”.  La saluto normalmente, non faccio vedere nessuna bava alla bocca anche se la tipa è notevole.


Il pezzo di figa stava raccontando del tipo con cui è uscita ieri sera. Continua il racconto in mia presenza. Da come lo descrive è un coglione totale: noioso, ignorante, che dice sempre la cosa sbagliata al momento sbagliato. Sembra che sia l’ultimo di una serie di coglioni irritanti che capitano solo a lei.


Penso che non sia bello uscire con una che, per quanto figa sia, il giorno dopo ti sputtana allegramente con tutti. Penso che non sia un mostro di simpatia. Anzi che esca con te non per trombarti, ma per sputtanarti.
Una gran figa fredda che, in quanto strafiga, si permette quei comportamenti lì. La prospettiva mi irrigidisce un po’ i testicoli, sento del gelo nelle mutande, una difficoltà nascente a farmelo diventare duro.

L’eterosessuale che c’è in me la butta lì insistendo: “Dai, dai, dai, frequenta l’amica inchiavabile per avere qualche possibilità con quella super chiavabile! Dai, dai, dai!” “Zitto!” gli dico a muso duro. Gli spiego che potrebbe essere un trappolone: lei, con quel racconto ha mandato un segnale molto semplice: “Non ho ancora trovato l’uomo giusto, il prossimo potresti essere tu”. È così che si ingrossano le fila dei coglioni del giorno dopo. Infatti adesso ti sorride e tu sei preso!

________________________________________________________________________

Consiglio: dopo aver letto questo racconto puoi fare alcune semplici azioni:

  • Iscriverti al blog tramite il modulo in fondo all’articolo (o nella barra laterale), così riceverai tutte le notifiche di nuovi articoli.
  • Seguire la pagina Facebook di Sesso Tra Sfigati.
  • Navigare il sito e leggere gli altri post (nella barra laterale “Categorie” e “Articoli recenti”)
  • Seguire il profilo Instagram Sesso Tra Sfigati VS Estetica, dove non occorre essere strafighi per essere attraenti.
  • Se hai vissuto esperienze di Sesso Tra Sfigati e vorresti renderle pubbliche scrivici.

________________________________________________________________________

pensando a La bella e la bestia

Tra la bella e la bestia, dopo averci pensato sopra, quasi quasi…

E’ NOTTE E NEL MIO CANDIDO LETTINO… Me lo prendo in mano. Immagino di fare sesso con la strafiga, ma non posso fare a meno di pensare che il giorno dopo mi sputtani (ce l’ha piccolo e dura meno di un’iniezione, oh, oh, oh!). Riverso le mie fantasie sulla inattraente. Ormai la scelta di campo è fatta: ho scelto la bestia!

Dopo diversi appostamenti, mi trovo da solo con l’amica che una volta mi era inattraente. “Ti va di camminare?” “Sì”. La bersaglio di attenzioni, dico che non doveva definirsi bestia e che l’altra era meno bella del previsto (intanto ci siamo abbracciati e una mia mano dalla schiena le scivola sul culo).

Le faccio qualche complimento, ci accostiamo contro un muro di una stradina laterale. La bacio: prima su una guancia, poi labbro contro labbro, poi le infilo la lingua dentro. L’escalation è rapida, spudorata. Mentre la bacio a fondo già un mio dito si sta introducendo nella figa. Scendo verso il collo, le bacio i capezzoli dopo aver liberato le sue enormi tettone.

Il cazzo è durissimo. Imprigionato nei calzoncini corti. Mi porta a casa sua. Dopo pochi minuti siamo nudi e gliel’ho infilato dentro. La sbatto alla grande. Quando sto per venire lo tolgo come se intuissi cosa sta per succedere, lei mi srotola il preservativo e mi regala il più godurioso degli ingoi. Roba da film porno.

Ci baciamo a fondo contendendoci gli ultimi residui di sperma, finché non sono diluiti del tutto. Continuiamo a baciarci toccandoci dappertutto. Dita nelle parti intime, carezze roventi, pelle d’oca. Siamo amanti, amanti appassionati, il gelo testicolare che mi era calato in precedenza se n’è andato del tutto.

Il giorno dopo potremmo raccontare quanto siamo stati felici assieme. Se fossi uscito con l’amica figa avrei rimediato due di picche, noia e sputtanamento.

Tra la bella e la bestia, in fondo, ho scelto la più bella e ho scartato quella che un po’ bestia lo era.

Sesso Tra Sfigati

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Commenta questo articolo e/o condividilo attraverso i pulsanti social:

2 commenti

  • lorenza

    Tu hai scelto ? Sicuro ? Mio tenero Ulisse ! Hai alla fine scelto Circe che ti ha trasformato in un maialotto felice in pochi nanosecondi 🙂 La donna bestia è complessa e variegata ed una sua grande forza è che non fa paura. La strafigona sputtanatrice invece si ed anche tanto 🙂 Io penso che dopo il supremo dono dell’ingoio tu abbia poi ricambiato ed appagato la bestia, ma per quanto ti possa sembrare strano lei paga lo era fin dall’inizio. La Bestia si abbevera direttamente alla fonte del piacere, il tuo le ha dato potere come è giusto che sia. Bestia, Curandera, Accabadora…….la bestia vive, la bestia sa. Bacio neh !

    • Sesso Tra Sfigati

      Grazie, e una precisazione: “La bella e la bestia” non voleva essere un racconto maschilista, anche se potrebbe essere considerato tale da un certo punto di vista, anche comprensibile. E poi la strafigona sputtanatrice può anche provocare un naturale calo ormonale. STS

Lasca un commento