Incontri tra gente che non si piace

incontri tra due persone

gli incontri a volte seguono regole non proprio convenzionali…

Questa testimonianza riguarda una storia di sesso tra persone che “non si piacciono”. L’attrazione non sempre si presenta alla porta, ma passa senza ritegno dalle “entrate di servizio”… Sono incontri che secondo Sesso Tra Sfigati dimostrano come la sessualità sia spesso separata dal fatto estetico (come si racconta per esempio qui). Buona lettura:

Attenzione: questo articolo contiene alcune descrizioni di sesso esplicito ma sempre improntate a una sessualità positiva e non pornografica.

Ogni tanto mi capita di dare un’occhiata alle categorie porno e mi viene da ridere: ne abbiamo fatte parecchie, di quelle che si svolgono in due. Solo che noi, nei nostri incontri, le abbiamo fatte meglio, senza fingere, senza squallore. Per esempio il cumshot non è quella roba un po’ ridicola un po’ umiliante che si fa di trequarti in favore di camera. Per noi è un’esplosione reciproca e poi… beh, non si spreca mai neanche una goccia.

A me vanno altri tipi di uomo, a lui altri tipi di donna (ne ha sposata una, gli è andata male e su questo, perdonatemi, godo).

__________

D’altronde uno che te lo infila e che ti travolge in tutti i buchi ti deve piacere per forza…

__________

Mi è stato chiesto come faccia a funzionare. Mica facile… Il vantaggio della nostra storia è che “non ci piacciamo”. O meglio: non ci sono tutte quelle cose per cui la gente “deve piacersi”. In questo siamo liberi e ci lasciamo andare. Non usiamo il galateo (sai che palle), arriviamo già spettinati. Se le lenzuola sono già macchiate è meglio e chiunque dica “che schifo” vuol dire che non ha capito niente.

In un certo senso, lui mi piace tantissimo. D’altronde uno che te lo infila e che ti travolge in tutti i buchi ti deve piacere per forza, sennò certe cose non gliele permetteresti, però poi tutto finisce lì. Basta che si rivesta e dopo pochi istanti mi è già tornato indifferente.

In strada, in situazioni normali non mi sognerei di sfiorarlo neanche con un dito, neanche per sbaglio.

Credo che anche lui “esageri” nei miei confronti. Per esempio amerebbe alla follia mettersi lì a bocca aperta mentre gli urino addosso, cercando di berne il più possibile, ma non gliel’ho ancora concesso perché qualche limite dev’esserci.

__________

è qualcosa che va oltra l’amore…

__________

Mi giura che non gli è mai capitato con nessun’altra. Gli do del coglione per averlo detto. Lo maltratto un po’. Sorride in quel modo un po’ infantile. Gli mollerei una sberla e credo che la prossima volta che si giustifica, lo farò. Mi eccita maltrattarlo, ma è anche educativo: certe cose succedono e basta, non vanno spiegate.

Io ho un’idea che è parte della mia fantasia: mi adora a tal punto da adorare anche la mia urina. Questo è molto più interessante. Se queste sono le premesse allora c’è la tendenza a fare e a farsi fare di tutto. È qualcosa che va oltre l’amore.

Già, ma a questo punto sono in totale confusione e, in certi momenti di panico assoluto, non capisco più cosa sia l’amore.

(Continua)

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Segui la Pagina Facebook Sesso Tra Sfigati.

Leggi gli articoli correlati e condividi tramite i bottoni social:

Lasca un commento