Film porno condannato per “pubblicità ingannevole”

Latte cioccolato film porno

Latte e cioccolato o messaggio subliminale di un film porno?

Il film porno Animali in Campagna è stato condannato dall’Anti-Trust per pubblicità ingannevole*.

La trama vede la protagonista (interpretata dalla porno star Ameliè Starbruck), che, durante una gita in campagna, dopo aver bevuto bicchierone di latte si trasforma in un’appassionata delle gang bang. Gli stessi amanti della donna (una quindicina) bevono latte e subito si esibiscono in incontri con erezioni prolungate, accoppiandosi con lei, talvolta sodomizzandosi tra loro per l’eccesso di foga.

“In un primo momento si era pensato a una sponsorizzazione della Centrale del Latte. Poi abbiamo scoperto che l’azienda in questione non c’entrava” ha dichiarato un funzionario dell’Anti-Trust che ha preferito rimanere anonimo. Continua a leggere