il Romeo’s Shaming che cos’è?

Seno meme

Molestie reali o materiale per il Romeo’s Shaming?

Il Romeo’s Shaming (che potremmo tradurre con “Svergognare Romeo”) è quella pratica di mettere alla berlina i messaggi di corteggiamento ricevuti in privato, pubblicando lo screenshot sui social network, magari col nome oscurato.

In quali casi si può parlare di “Romeo’s Shaming”? Allora… occorre precisare bene e distinguere due categorie:

  1. Molestatori, maschilisti, aggressivi, violenti.
  2. Morti di figa.

Nel primo caso c’è tutta la condanna possibile, nel secondo caso si tratta di persone svantaggiate, perdenti (losers),  che spesso sono piene di desiderio, ma con un modo di fare goffo verso il corteggiamento. Sono i proletari della sessualità,

Questo, ricostruito artificialmente, è un esempio di cosa sia il Romeo’s Shaming

Condannare il Romeo’s Shaming significa giustificare le molestie sessuali? Niente affatto. E’ fondamentale distinguere i violenti dai perdenti, proprio per rendere efficace la lotta alle molestie sessuali e al maschilismo. Continua a leggere